ZUPPETTA DI CALAMARI CON SPIEDINO DI CALAMARO RIPIENO, NUVOLA DI PORRO FRITTO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 gr di calamaretti nostrani piccoli
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 ciuffo di radicchio tardivo
  • 1 porro
  • 50 g prezzemolo tritato
  • 30 g pasta di acciuga
  • 1 spicchio d’aglio bianco polesano dop
  • 100 g olio evo veneto dop
  • Sale e pepe

PREPARAZIONE

Calamari, una passione veneta. Preparazione: eviscerare e lavare i calamari, tenere a parte i tentacoli, fare un soffritto leggero con radicchio sedano cipolla e carote tritate. Tagliare in piccoli pezzi i tentacoli dei calamari, prendere metà soffritto e amalgamare con i tentacoli, riempire con questo ripieno 4 calamaretti, tagliare a tondi sottili le rimanenti pance di calamaro e mettere insieme al soffritto preparato precedentemente. Insaporire, aggiungere le acciughe, bagnare con 700 ml di acqua, cuocere per 15 min. a fuoco medio. Cucinare le 4 pance di calamaro ripiene dentro a questa zuppa per 5 minuti. Tritare il porro a julienne e friggere finché diventa croccante; servire infilzando il calamaro in uno spiedo e aggiungendo una bruschetta all’olio extra vergine (“Valpolicella, Euganei e Berici,  e Del Grappa sono garantiti dop) e aglio, e decorando con il porro fritto.