RISI E BISI

Ingredienti per quattro persone:

400 gr. Piselli sgranati

400 gr. Riso vialone nano

1 cipolla bianca tritata

Cucchiai olio extravergine d’oliva q.b.

1 manciatina di prezzemolo tritato

1 noce di burro

2 mezze manciatine di parmigiano reggiano grattugiato

Brodo q.b.

Sale, pepe

Preparazione:

Fare un leggero soffritto con l’olio ed il trito di cipolla, aggiungere i piselli e cucinarli per una decina di minuti insaporendo con un po’ di sale. Aggiungere il riso e continuare la cottura versando un po’ alla volta il brodo caldo.

Quando il brodo è ancora al dente mantecarlo con il burro ed il parmigiano, aggiustare di sale, spolverare con pizzico di pepe e aggiungere il prezzemolo. Si ricorda che il riso deve risultare ‘all’onda’ e cioè leggermente brodoso da muoversi quando si sposta il piatto.

Condimento segreto dell’Osteria Madonnetta:

Per preparare il brodo per i risi e bisi sarebbe ottima cosa usare anche i baccelli dei piselli, come tra l’altro facevano le massaie venete che non sprecavano assolutamente nulla nella loro cucina. Ne uscirà un brodo molto denso, che filtrato, darà un’ottima finitura al piatto. Ottimo preparato anche con i piselli di Borso del Grappa, particolarmente grossi, pastosi e dalla buccia quasi impercettibile.