CASSUNZIEI ALLE ERBETTE SPONTANEE CON VELLUTATA AL FORMAGGIO

Ingredienti:

per la pasta:

250 gr. Farina 00

250 gr. Semola di grano duro

5 Uova intere

5 gr. Olio extra verg.

Acqua se necessario

 

Per il ripieno:  

Bruscandoli (luppolo selvatico)

400 gr. Ortica e tarassaco in totale

30 gr. Cipolla novella

10Olio gr. extra vergine di oliva

150 gr. Ricotta vaccina

100 gr. Farina00

2 Uova intere

50 gr. Formaggio vecchio grattato

Noce moscata a piacere

Sale poco

 

Per condire:     

Acqua di cottura dei carciofi

Latte ( in pari quantità con l’acqua) in totale ½ litro

40 gr. di burro

30 gr. di farina

Formaggio latteria saporito gr. 100

Burro fuso per aromatizzare

 

Preparazione:

Impastare la pasta e lasciarla riposare per almeno 1 ora sotto ad un panno umido. Intanto sbollentare il radicchio tarassaco in acqua bollente leggermente salata. A parte appassire la cipolla tritata ed aggiungere a crudo sia le ortiche che i bruscandoli. Quando saranno appassiti aggiungere anche il radicchio. Far cuocere il tutto a fuoco lento per circa 5 minuti e frullare il tutto da caldo. Lasciar raffreddare prima di unire gli altri ingredienti. A questo punto stendere la pasta in un velo sottile, tagliare dei dischi con uno stampo liscio o rigato, pennellare con albume d’uovo affinché si chiudano bene, disporre nel centro un po’ d’impasto e richiudere a mezzaluna. Cuocere in acqua salata per ca. 5 min. e condire in una padella con il burro e l’aneto. Preparare la salsa facendo bollire l’acqua con il latte, aggiustare il sale e pepe e aggiungere il roux fatto unendo il burro fuso con la farina e lasciato tostare per 1 minuto a fuoco leggero. Alla fine aggiungere anche il formaggio e lasciar sciogliere via dal fuoco. Comporre il piatto, servire ben caldi e buon appetito!

Vino consigliato: va benissimo un buon Incrocio Manzoni del Veneto!