GUANCIA DI MANZO BRASATA NEL VINO AMARONE

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

  • 1,5 kg. guancia di manzo
  • 2 carote lavate e a pezzi
  • 2 cipolle grosse sbucciate e a pezzi
  • 4 coste sedano lavate e a pezzi
  • 1,5 lt. amarone Valpolicella docg
  • 2 lt. di brodo di carne
  • 2 chiodi di garofano
  • 2 foglie di alloro
  • 4 bacche di ginepro
  • 200 gr. olio evo veneto
  • 40/50 gr. maizena

PREPARAZIONE

SAPORE CALDO DI ROSSO TIZIANO. Lavare le guance, asciugarle, legarle (senza sgrassarle) per dare una forma regolare e rosolarle in una padella con olio di semi. In una casseruola non troppo larga ma abbastanza alta, stufare sedano, carote, cipolla, alloro, ginepro, chiodi di garofano, con l’olio extravergine d’oliva. Aggiungere la guancia rosolata, versare il vino, il brodo e cuocere a fuoco non forte finché le guance sono ben morbide. Togliere dalla cottura e girare nella pellicola trasparente. Rimettere la pentola sul fuoco e ridurre finché è abbastanza concentrato il sapore. Legare con un po’ di Maizena, filtrare e ritirare. Servire la guancia slegata, tagliata a fette spesse minimo 2 cm, scaldata bene nella sua salsa e con purè di patate.

  • Chef: Tiziamarco Dandrea
  • Ristorante: Trattoria AL POMPIERE - Verona
  • Sito Web: www.alpompiere.com