RADICCHIO DI ASIGLIANO: LA FESTA DEL ROSSO CHE STUPISCE

Tra le feste di dicembre quella dedicata al radicchio di Asigliano, é davvero particolare. La raccolta del radicchio rosso a maturazione precoce, media e medio tardiva ha inizio nel mese di ottobre e continua fino a dicembre inoltrato: e quello raccolto nel mese di novembre è meglio conservabile e quindi reperibile sui mercati ortofrutticoli fino a tutto marzo. Da qualche anno il radicchio rosso di Asigliano, riconosciuto prodotto a denominazione comunale ”De.Co”, partecipa al Salone del Gusto di Torino sorprendendo i buongustai. Ora ha stupito nuovamente con la birra al radicchio rosso: “La Rossa Vicentina”, bevanda nata da un’idea dei giovani dell’associazione “100% Asigliano”, sviluppata con un birrifficio di Treviso. Per questi motivi la festa di Asigliano, l’8 e 9 dicembre, é una straordinaria occasione per conoscere, nel momento giusto e nel posto giusto, questa raritá veneta.

www.turismoterraberica.it