MAGGIO A TAVOLA

Nel mese di passaggio tra la primavera e l’estate il clima mite offre straordinarie possibilità creative a tavola, in un pieno di sapori e profumi.

Nel pieno di asparagi tanto amati nel Veneto, l’orto si colora di verde, di erbette, rucola, insalate, carciofi, barbabietole e ravanelli. L’ultimo radicchio rosso è vicno a ciliege e fragole, e patate novelle e piselli portano sui piatti il meglio della tradizione.