Archivio del mese: giugno 2016

PESCE AZZURRO DELL’ADRIATICO

Perché è così buono e così diffuso? Perché la pesca è giornaliera ed è effettuata durante tutto l’anno.

RISOTTO AL DURELLO E SCAGLIE DI “GRAN MONTANO”

320 gr. riso Nano
0,50 cl. vino Durello
1 lt. brodo vegetale
100 gr. formaggio Gran Montano
150 gr. burro
½ cipolla


Fabrizio Tregnago Chef
PARK HOTEL TREGNAGO 1908
www.ristorantetregnago.it

IL DURELLO

La Durella è un prezioso vitigno autoctono dei Monti Lessini: una vite antica e rustica che produce fin dal Medioevo uve “dorate” dal sapore acidulo.

LA CIPOLLA ROSA DI BASSANO

Coltivata nel bassanese sin dal XIV secolo, ne esistono due varietà: una precoce e una tardiva, e quella precoce si raccoglie manualmente da fine maggio a metà giugno.

RISI E BISI

400 gr. Piselli sgranati
400 gr. Riso vialone nano
1 cipolla bianca tritata
Cucchiai olio extravergine d’oliva q.b.
1 manciatina di prezzemolo tritato
1 noce di burro
2 mezze manciatine di parmigiano reggiano grattugiato
Brodo q.b.
Sale, pepe


Annamaria Mianzan Guerra Chef
Osteria MADONNETTA
www.osteriamadonnetta.it

IL PISELLO DI BORSO DEL GRAPPA

Il “pisello di Borso del Grappa”, conosciuto dalla Serenissima Repubblica Veneta perchè offerto con il riso al Doge per la festa di San Marco.